logo-conca-di-oleva

VITIGNI AUTOCTONI

vino-sardo-bianco-vermentino-di-sardegna

VERMENTINO

Il Vermentino costituisce, per ampiezza di coltivazione, la prima uva bianca della Sardegna. Da un punto di vista qualitativo primeggia decisamente sugli altri vini bianchi da pasto.
Proprio in Gallura il vitigno riesce a dare il meglio di sé: predilige clima mite, luoghi collinari e ben soleggiati, terreni asciutti, ricchi di mineralità.
Il Vermentino di Gallura è un vino di elevata qualità, non assimilabile agli altri vini italiani ed esteri che portano lo stesso nome.
Di colore giallo paglierino con leggeri riflessi verdognoli, il vino Vermentino ha un profumo sottile, intenso e delicato; un sapore alcolico, morbido, con un retrogusto lievemente amarognolo.

vino-sardo-rosso-cannonau-di-sardegna

CANNONAU

Il Cannonau è il vitigno a bacca nera più diffuso in Sardegna, certamente terra d’elezione per questo vitigno.
Il Cannonau, insieme al Vermentino rappresenta l’espressione più tipica della produzione enologica regionale racchiudendo in sé la forza primordiale e l’intensità della terra sarda.
Resti di vinaccioli risalenti a 3200 anni fa sono stati infatti ritrovati in diverse zone dell'isola, facendo del Cannonau il probabile vino più antico del Mediterraneo.
Apprezzato anche al di fuori del territorio isolano, il vino Cannonau si presenta di colore rosso amaranto intenso, spiccatamente profumato, molto aromatico e molto vinoso, con evidente nota dell'uva ma anche del sottobosco e delle prugne; il sapore è secco, sapido, generoso e persistente.

vino-sardo-rosso-muristellu-di-sardegna

MURISTELLU

Il Muristellu, vitigno molto raro a bacca nera, si è selezionato nel corso dei secoli differenziandosi dal Bovale Grande (Bovale di Spagna) e dal Bovale Sardo, entrambi giunti in Sardegna dalla penisola iberica intorno al 1300. Solo da pochi produttori viene vinificato in purezza; generalmente è unito ad altre varietà locali, alle quali apporta colore, acidità e corpo per pregevoli vini da arrosto. Con le uve Muristellu si ottiene un vino interessante e complesso dal profumo intenso, di confettura di fragole, albicocca e prugna essiccate, talvolta tannico, asciutto in bocca ma equilibrato, decisamente adatto all’invecchiamento evolvendo a mirtilli sotto spirito e tabacco.

vino-sardo-rosso-cagnulari-di-sardegna

CAGNULARI

Il Cagnulari è un tipico e antico vitigno sardo. Coltivato con sistema ad alberello sardo, si arricchisce di zuccheri e sostanze che conferiscono al vino struttura e complessità.
Il profumo è molto caratteristico e spazia nella sua franchezza dal fruttato intenso (frutta rossa) in gioventù, allo speziato (pepe nero e muschio) e alla confettura di prugne se invecchiato. Al gusto si rivela solitamente sapido, secco, caldo, abbastanza morbido, fresco e tannico, di corpo tendente al robusto ma armonico. Un vino quasi da mangiare.

vino-sardo-rosso-carignano-di-sardegna

CARIGNANO

Il Carignano è uno dei più importanti vitigni dell'enologia sarda, tuttavia la superficie totale coltivata è solo di circa 1700 ettari.
Probabilmente furono i Fenici, fondatori dell'antica Solci nell'isola di Sant'Antioco, ad introdurre questo vitigno in Sardegna.
Il Carignano produce un vino di carattere, di colore rosso rubino dai toni caldi. L’aroma in bocca ricorda la prugna.

Inviaci un messaggio

La Tenuta Conca di Olevà si trova a Berchiddeddu... Clicca una volta sulla mappa per attivare la navigazione Gps

TENUTE CONCA DI OLEVÀ
Vini vermentini e cannonau
Società Agricola F.lli Mannazzu S.n.c
Berchiddeddu - Località Sa Conca 07026 Olbia (OT)

P.IVA 02226210900

Realizzazione siti web con ❤ da Bmob.it

Tel. +39 0789 50692
Cell. +39 348 8141870

gmannazzu@tiscali.it
viniconcadioleva@gmail.com